//
archives

thoproject

thoproject ha scritto 96 articoli per Charles Indie's Stories

Storie di etichette e di vini


Quando entri in un’enoteca dovresti avere il tempo di leggere le etichette delle bottiglie. Puoi anche non essere un intenditore capace di distinguere e descrivere in termini appropriati il profumo e il gusto di un vino, ma le etichette non parlano solo di quello che c’è nella bottiglia, ci dicono di luoghi, di terre, di … Continua a leggere

Storie di autori e navigatori


Possiamo chiamarla scorciatoia, salvo poi rendersi conto che non lo è nel vero senso della parola perché, in realtà, non porta dove si voleva andare, ma forse da un’altra parte, come successe a Colombo che un giorno parte per le Indie e finisce per scoprire le Americhe. Molti autori pubblicano da soli i propri libri … Continua a leggere

Sette e mezzo


Con 45 € si può leggere la fotografia del Paese e, detta come va detta, quello del Censis non è un bello scatto. Il 49′ rapporto sullo stato in cui versa la nostra Società parla di un’Italia mezza addormentata, anzi in letargo, ma peggio ancora con poche idee e ancor meno voglia di rischiare per … Continua a leggere

Le interviste di Charles: oggi conosciamo Silvio


Silvio, Andrea mi ha suggerito di chiederti il dietro le quinte di “La misura imperfetta” come se solo tu ne conosca la vera chiave di lettura. Non so perché ti abbia suggerito di tirarmi in ballo, quel ragazzo non finirà mai di stupirmi, ma visto che ci siamo ti racconterò un paio di cose. La … Continua a leggere

L’Enorme-chissenefrega


Credo possa diventare un neologismo: l’Enorme-chissenefrega in contrapposizione al Grande-wow ce lo ha suggerito Luca De Biase in un recente post del suo blog che vi invito a leggere. Perché mi ha colpito? Per il fatto che, da qualche tempo, pensavo che intorno all’idea di innovazione si fosse costruito un mito italiano (non solo italiano … Continua a leggere

Il Maggio degli Ebook – Diamo voce agli autori emergenti!


              Diciamocelo, agli amici di Nativi Digitali Edizioni bisogna proprio fare un monumento. Sono editori e hanno capito che Internet non è carta digitale su cui un editore può limitarsi a stampare dei bit. Internet è lo spazio in cui ognuno di noi vive ormai un bel pezzo della propria vita lavorativa … Continua a leggere

Devo scegliere il titolo


Devo scegliere il titolo del mio secondo romanzo. Ci sono due scuole di pensiero. La prima suggerisce di decidere il titolo come prima cosa. Fare del titolo una specie di stella polare nella scrittura. La seconda, di deciderlo come ultima. Un appello a cose fatte per chi (si spera) deciderà di leggerlo. Ho pensato di … Continua a leggere

Le interviste di Charles: oggi conosciamo Andrea


Andrea, quando iniziammo a lavorare alla storia di “La misura imperfetta”, decidemmo di raccontarla a due voci. Io avrei narrato le vicende in terza persona e tu la tua parte in prima. Abbiamo reso la lettura un po’ più complessa, ma il risultato è interessante. Sì, ma occorre dire che non partimmo subito con quest’idea. … Continua a leggere

La squadra di “La misura imperfetta”


Cari amici, è arrivato il momento di presentarvi la squadra che ha animato “La misura imperfetta” e se, finalmente, possiamo vederli in carne e ossa, dobbiamo ringraziare la matita di Riccardo Rosanna che ha raccolto la sfida di farsi raccontare come li immaginavo e fare in modo che prendessero forma. Gli sono riconoscente, in questo … Continua a leggere

Principia Mathematica


«Questa è una copia dei Principia Mathematica. Dicono che Newton abbia intuito la forza di gravità osservando una mela cadere da un albero, ma deve essere una balla, lui non ne ha mai parlato»

Charles Indie

Languages

La misura imperfetta

Buy it on Amazon, soon!