//
you're reading...
Ideas

L’esordio in top 100 è un buon auspicio


Ci sono cose che possono fare solo i grandi scrittori, i grandi editori o i primi insieme ai secondi. Certo, quando ti capita da autore indipendente alla prima esperienza, di finire fra i top 100 eBook di Amazon in una categoria movimentata come “azione e avventura” non cambi idea sul principio, ma un sorrisetto di soddisfazione ti viene.
Detto questo, la considerazione da fare è che nel mondo digitale tutto funziona in modo molto diverso dal tradizionale. L’editoria non fa eccezione, anzi forse è paradigmatica e il “mestiere” di autore si trasforma quando assume la forma indie. Non cambia l’essenza, un mix di creatività, tecnica e intuito, e neppure i giocatori, che alla fine della fiera sono due: chi scrive e chi legge. Tutto il resto, il tanto resto che c’è, però, è un’altra faccenda. A questo punto, e a scanso di equivoci, conviene ricordare che non ci si campa e non a caso preferisco autore a scrittore. Gli scrittori stanno su un altro pianeta, ma come dicevo, si vive anche di piccole soddisfazioni e averne è di buon auspicio.

20140221-182735.jpg

Annunci

Discussione

2 pensieri su “L’esordio in top 100 è un buon auspicio

  1. Sei stato l’unico, fra i nove che sinora hanno sbirciato l’incipit del mio romanzo nella competizione di 20lines, ad aver espresso un voto a favore.
    Altri hanno già superato il migliaio di “curiosi”.
    Che pensare? Erano in attesa, tutti e mille, in due giorni? Saranno best seller! 🙂
    Sei agguerrito, a vedere il blog: sai quel che dici. Con calma leggerò ogni cosa. Quest’esperienza mi fa riflettere sul fatto che non basta scrivere un buon romanzo. 🙂

    “Facciascancellata”

    Pubblicato da facciascancellata | 21 febbraio 2014, 6:17 PM
    • Giuste osservazioni, ma tu sei uno scrittore (insomma, uno che ha immaginazione) ed è sorprendente che sia l’esperienza a farti riflettere sul fatto che non basti scrivere un buon romanzo. Gli scrittori sanno che esiste il “lato oscuro” di ogni cosa e sanno che per quanto sia fervida la loro fantasia, la realtà la supera. Il lato oscuro non è necessariamente una cosa negativa, intendiamoci. Diciamo solo che non è … illuminato.
      Buona fortuna per il tuo concorso e grazie per avere visitato questo spazio.
      Charles Indie

      Pubblicato da thoproject | 21 febbraio 2014, 8:00 PM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: