//
you're reading...
Ideas

Pausa


C’era una volta lo scrivere e naturalmente c’è ancora, ma è talmente diverso che forse dovremmo coniare una nuova parola anche se, per il momento, mi accontento del “nuovo scrivere”. Il tentativo è stato già fatto con riferimento alle competenze e alla possibilità che, nello sviluppo delle arti, la tecnologia consente di rifiutare la logica del prodotto di massa e il risultato è stato lo sviluppo del concetto di prosumer. Pur essendo collegato a questo nuovo concetto produttivo che, nel caso dello scrivere (in quanto attività produttiva), si materializza nell’auto-pubblicazione, quando parlavo all’inizio del “nuovo scrivere” pensavo, in realtà, all’attività creativa. La differenza che ho in mente è molto simile a quella che corre tra una fune e una corda elastica.
In meccanica parleremmo del modulo di Poisson per il quale ogni materiale ha una capacità specifica di allungarsi se sollecitato da una trazione longitudinale. Per intenderci, la gomma ha un valore 0,5 mentre il vetro 0,2. La prima si allunga, il secondo si spezza. Ecco, lo scrivere di un tempo era come il vetro e oggi è come la gomma. Lo scrivere creativo significava definire un arco di tempo entro cui trasformare un’idea in un’opera, oppure non fissare alcun vincolo di tempo, ma comunque terminata l’opera quel tempo era finito. In entrambi i casi era rigido come il vetro. Non è più così.
Lo scrivere non termina mai e si allunga. Dopo avere scritto l’opera, se ne scrive il backstage (che poi è il diario dello scrittore), poi la promozione, la socializzazione, i commenti ai commenti, i sequel. Nel “nuovo scrivere” non c’è la parola fine, si usa la pausa.

20131218-211947.jpg

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: