//
you're reading...
Ideas

Difesa, centrocampo e attacco


Quello che succederà alle primarie del PD è molto probabile che sarà determinante ai fini dei meccanismi della nuova legge elettorale. Se rimanessimo impantanati nel modello proporzionale del Porcellum rettificato dalla sentenza della Consulta, saremmo condannati a un parlamento che calcificando il frammentato sentimento popolare fatto di buone idee, V-Day, anti Europa e invettive, lascerebbe il Paese esattamente nelle condizioni in cui si trova oggi e che, anzi, ricreerebbe le drammatiche condizioni d’immobilità della prima Repubblica. Saremmo condannati al purgatorio, in bilico sull’inferno politico e istituzionale.
Invece, dobbiamo augurarci un maggioritario intelligente, non basato sulla contrapposizione ideologica e tutt’altro che moderata che ha spaccato l’Italia per 20 anni, ma sulla vera competizione fra le idee e i progetti dei concorrenti politici. Un maggioritario che col doppio turno assicuri una maggioranza capace di compiere delle scelte e impostare la modernizzazione dell’Italia.
Cosa c’entra questo con la primarie del PD? C’entra eccome. I tre candidati sono diversi eppure tutti e tre validi a loro modo. Interpretano prospettive diverse della sinistra e se molti cittadini si esprimeranno potrebbero dimostrare di saper attrarre molti più elettori di quanti ne valga oggi il PD dei sondaggi. Fare dentro il PD quello il che centro destra immagina di fare in due partiti come NCD e FI e più moderno, più trasparente, più onesto.
Civati, Cuperlo e Renzi, sono la difesa, il centrocampo e l’attacco di una squadra che può farci uscire dall’angolo in cui ci siamo cacciati.

20131207-134052.jpg

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: